Recensione Crema nutriente 24h e Tonico addolcente I Provenzali

Salve stelline 🙂

oggi vi voglio parlare di due prodotti che mi sono piaciuti, targati I Provenzali Bio. Nello specifico si tratta della della crema viso 24 h nutriente e del tonico viso addolcente rispettivamente all’olio e all’estratto di Rosa Mosqueta.

Cattura

Partiamo subito dalla crema che sto utilizzando ormai da qualche mese.

scatolacrema

cremaaperta

  • PREZZO: circa 7,00€
  • QUANTITA’: 50 ml
  • PAO: 6 mesi
  • INDICAZIONI: per pelli secche e mature

incicrema

Esercita un’intensa azione restitutiva per soddisfare al meglio le esigenze delle pelli secche e mature, grazie alla combinazione di selezionati ingredienti di derivazione vegetale: la Vitamina E ad azione antiossidante, l’estratto dai semi di Cassia Angustifolia, alternativa botanica dell’Acido Ialuronico e un energizzante cutaneo naturale (Lysine Aspartate) che attenua i segni di fatica e stress. Una pelle con una buona funzionalità di barriera è in grado di autodifendersi meglio dallo stress cutaneo giornaliero.

SENZA PARABENI – SENZA SILICONI – SENZA PEG – SENZA COLORANTI – SENZA SLS E SLES

OPINIONE PERSONALE:

Ho trovato questa crema davvero piacevole da utilizzare e mi è stata molto di aiuto per combattere un periodo di strana secchezza della pelle. Si assorbe in fretta e senza risultare pesante sul viso. Ha un buon profumo di rosa che tuttavia non risulta stucchevole. La ricomprerò sicuramente quando tornerà il freddo, perché è un’ottima alleata per i mesi invernali. Sicuramente non è una crema adatta alle pelli più giovani e a quelle miste o grasse, per le quali consiglierei un prodotto più leggero.

Procediamo con il secondo prodotto di cui vi voglio parlare, il tonico della stessa linea:

Selezione_003

 

  • PREZZO: 4,00 – 5,00  €
  • QUANTITA’: 200 ml
  • PAO: 12 mesi
  • INDICAZIONI: per tutti i tipi di pelle

inci

Formulato per completare con dolcezza la pulizia quotidiana del viso. Genera un’intensa sensazione di freschezza e vellutato benessere.

OPINIONE PERSONALE:

Devo dire che sto amando questo prodotto! Da quando l’ho comprato non salto mai il passaggio del tonico in fase di skincare routine serale, cosa che prima accadeva spessissimo 😛 (mea culpa!)… Lascia la mia pelle fresca e morbida ed è super delicato. Sulla confezione è indicato “senza profumo”, ma in realtà si percepisce leggermente la fragranza dell’acqua di rose. Credo che proverò a riporla in frigo durante l’estate per aumentarne l’effetto rinfrescante…;)

Bene dolcezze, anche per oggi abbiamo finito. Fatemi sapere se siete incuriosite da questi prodotti o se li avete già provati; io vi mando un grosso bacio e vi do appuntamento al prossimo post ♥

xo xo 💋

nome_

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL:

SE TI PIACCIONO LE MIE RECENSIONI, VOTA QUESTO BLOG CLICCANDO SUL BANNER IN BASSO 🙂
classifiche

Annunci

Home Made Lips Scrub

Salve fanciulline 🙂

oggi parliamo della bellezza e della cura delle labbra. Molte volte mi capita di vedere indossato un rossetto bellissimo, ma che mette in evidenza labbra screpolate e pellicine…l’effetto non è certamente dei migliori, anche utilizzando dei rossetti di altissima qualità. Per evitare questo, così come facciamo per eliminare le cellule morte e purificare la nostra pelle, non dobbiamo dimenticarci di curare le nostre labbra, quindi oggi vi proporrò la ricettina che creo e utilizzo per prendermi cura delle mie, ispirata al famoso “Labbra da Cinema” di Lush… Vediamo subito la lista degli ingredienti che ci occorrono:

  • Zucchero semolato: 3 cucchiaini rasi
  • Miele: 2 cucchiaini
  • Olio di Oliva/Mandorle Dolci/ Jojoba: 1 cucchiaino
  • Olio di Cocco: 1 cucchiaino
  • Farina di Mais: 1 cucchiaino colmo
  • Aroma di Vaniglia (o quello che preferite): q.b.

ingredienti

Mixo per bene in una ciotolina tutti gli ingredienti, fino ad avere un composto omogeneo…La quantità di prodotto che ho ottenuto è di circa 35 gr, sufficiente quindi per varie applicazioni. 

scrub

A questo punto ripongo il mio scrub all’interno di una jar ben pulita e disinfettata (io ho utilizzato il vasetto di una vecchia crema viso), applico una bella targhetta adesiva ed ecco fatto! 🙂

Io generalmente mi dedico allo scrub labbra una volta a settimana: prelevo un po’ di prodotto con il dito e lo passo delicatamente su tutte le labbra, lascio agire per almeno un minuto, dopo di che risciacquo e procedo all’applicazione del burro cacao. Preferisco fare questa operazione di sera, in modo che il balsamo labbra abbia modo di agire durante tutta lo notte.

E voi siete abituate a prendervi cura delle labbra con degli scrub? Lo comprate oppure, come me, lo realizzate in casa? Fatemi sapere tutto nei commenti… ^^

Un bacione e al prossimo post 😉

xo xo 💋

nome_

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL:

SE TI PIACCIONO I MIEI ARTICOLI, VOTA QUESTO BLOG CLICCANDO SUL BANNER IN BASSO 🙂
classifiche

Recensione Mascara Push Up Drama by Maybelline

Salve donzelle ♡

Oggi vi parlo di un prodotto che ho acquistato e avuto modo di testare nell’ultimo periodo… Si tratta del mascara di Maybelline Push Up Drama, che mi avete visto utilizzare anche nel post sulla mia Everyday Eye Makeup Routine. Vediamo subito il prodotto in questione e le sue caratteristiche; dopo di che vi racconterò le mie impressioni in merito e vi mostrerò il risultato che ho ottenuto.

mascara_

scovolino

  • Prezzo: 9,90€ 
  • Quantità: 9,5 ml
  • Pao: 6 mesi
  • Scovolino: in silicone, lungo e sottile. Le setole hanno una forma ad U, in cui i dentini sono collegati a due a due fra di loro, creando appunto questa forma. Lo scovolino così strutturato promette di riuscire a pettinare bene le ciglia dalla radice e dare loro curvatura.
  • Formulazione: piuttosto morbida, né troppo liquida, né troppo densa.
  • Durata: alta.

Utilizzo e opinione personale

La prima volta che l’ho applicato, facendo un movimento a zig-zag, ho ottenuto un effetto bruttino, con ciglia appiccicate e un’eccessiva quantità di prodotto. Poi ho trovato il metodo migliore per applicarlo, vale a dire pettinando bene le ciglia dalle radici, dove lo scovolino rilascia molto prodotto, donando un effetto drammatico che mi piace molto. Vi sconsiglio di fare molte passate, perché tenderà ad appiccicarvi le ciglia. Per quanto riguarda la durata, sono rimasta molto soddisfatta, dura tutto il giorno senza sgretolarsi o sbavare; tuttavia non crea alcuna difficoltà in fase di struccaggio, ma viene via piuttosto facilmente con l’acqua micellare o l’olio di cocco.

Tirando le somme, se amate l’effetto naturale, sicuramente non è il mascara per voi. A me invece sta piacendo molto, perché non richiede un eccessivo tempo di lavorazione per poter ottenere un bell’effetto, né per la rimozione. Vi lascio qui in basso qualche foto del risultato.

E voi avete già provato questo mascara? Cosa ne pensate? Ne siete incuriosite? Io spero di esservi stata utile e di avervi fornito tutte le informazioni del caso, ma se avete altre curiosità o domande scrivetemi pure nei commenti 😉 

xo xo 💋

nome_

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL:

SE TI PIACCIONO LE MIE RECENSIONI, VOTA QUESTO BLOG CLICCANDO SUL BANNER IN BASSO 🙂

classifiche

Recensione Tinta labbra rouge infusion – the neutrals by SEPHORA

Salve a tutte donzelle,

oggi vi voglio parlare brevemente di un prodotto piuttosto nuovo che ho avuto modo di testare per bene e che vi avevo già fatto vedere nel post Make-up Haul Sephora ed essence; sto parlando di una delle tinte labbra di Sephora, la Rouge Infusion – The neutrals nel colore n. 19, Peony.

Ho provato questa tinta tenendola addosso diverse ore e me ne sono fatta un’idea piuttosto precisa. Ma iniziamo subito a vedere il prodotto in questione…

 

Cattura
http://www.sephora.it

peony

swatch

  • Prezzo: 5,95 € per la mini-size – 11,90 € per la full-size;
  • Pao: 6 mesi;
  • Colorazione: n. 19″peony”

La mia opinione personale:

Dunque, inizialmente ho adorato questa tinta labbra, ne ero entusiasta per una serie di motivazioni: il colore è davvero stupendo, assolutamente primaverile, bellissimo anche il finish, che non risulta completamente matt, e soprattutto non secca per nulla le labbra. Ha un leggero “gusto” che definirei fruttato, ma a me non dà fastidio, quindi non lo considero un difetto.

Quello che mi ha molto delusa di questo prodotto però è la sua durata, per nulla all’altezza delle mie aspettative. Se non si beve e/o si mangia resta “quasi” intatto, ma tende a schiarirsi nella parte centrale delle labbra; se invece ci aspettiamo che resti al suo posto durante un aperitivo, siamo ben lontane dalla realtà, perché alla fine ci si ritrova il colore soltanto lungo il contorno delle labbra, mentre tutto il resto è svanito nel nulla. Ho provato ad utilizzarlo applicando prima una matita (su tutte le labbra, non solo sul contorno), ma il risultato è stato più o meno il medesimo.

Ovviamente se non ho bisogno di una lunga tenuta lo utilizzo con piacere per tutti i motivi che vi ho raccontato prima, ma se necessito di un rossetto che resti sulle labbra il più a lungo possibile, non scelgo sicuramente questa tinta. Per ora ho provato soltanto questa colorazione, quindi non saprei dirvi se in tonalità differenti il prodotto abbia una tenuta maggiore, ma se voi le avete provate, vi prego scrivetemi e fatemi sapere cosa ne pensate e se anche voi avete riscontrato il mio stesso problema.

Vi mando un grosso bacio e…alla prossima 😉

xoxo 💋

nome_

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL:

SE TI PIACCIONO LE MIE RECENSIONI, VOTA IL MIO BLOG CLICCANDO SUL BANNER QUI IN BASSO 🙂

classifiche

My Favorite Spring Lipsticks

Buongiorno dolcezze e bentornati a tutti sul mio blog 🙂

è ufficialmente primavera, anche se oggi qui da me non si direbbe affatto. In ogni caso, come me, probabilmente molte di voi già sentono quella forte voglia di colore, fiorellini e leggerezza che questa stagione trasmette ^^… Quindi ho pensato di mostrarvi la TOP 5 dei rossetti che mi piace utilizzare di più in primavera. Vi anticipo che sono praticamente tutti rosa, tranne uno :P… Bando alle ciance e partiamo subito!

TOP 5

Al primo posto della mia classifica troviamo il mitico, adorabile e meraviglioso Flat Out Fabulous della linea Retro Matte di MAC. Vi ho già parlato in precedenza di quanto io ami questo rossetto, ma gli elogi in questo caso non sono mai abbastanza. Il prezzo come probabilmente già saprete è di 19,00€, il finish è totalmente matt e il colore è uno stupendo fucsia intenso, super coprente. La durata di questo prodotto è pazzesca…Lascio parlare le immagini…

Andando avanti con la TOP 5, troviamo al secondo posto l’unico rossetto che non fa parte della categoria “rosa”. Acquistato la scorsa primavera in promo a 5,00€, è della linea I’m di PUPA nel numero 300; si tratta di un bellissimo e abbastanza carico arancione satin (non si può definire matt ma non risulta assolutamente lucido). Ha una buona durata e un colore pieno e coprente; adoro utilizzarlo nelle sere primaverili e abbinarlo magari a qualche accessorio o allo smalto. Il prezzo di listino dovrebbe essere intorno ai 13,00 €.

Procedendo nella carrellata di rossetti, troviamo un prodotto decisamente più economico, il rossetto a lunga durata numero 10 – cotton candy di essence. Il prezzo è di 2,89 € e il colore è un bellissimo rosa barbie. La consistenza è piuttosto cremosa, è molto confortevole da indossare e svolge anche un’azione idratante sulle labbra. Il finish è leggermente lucido. La coprenza  non è alta ed è necessario fare più passate per ottenere un colore omogeneo. Ovviamente anche la durata non è paragonabile a quella del rossetto MAC di cui vi ho parlato prima, ma per essere un prodotto così economico, lo trovo veramente carino, soprattutto per essere indossato durante il giorno.

Un altro rossetto che mi piace molto applicare durante questa stagione è il numero 814 di KIKO della linea Ultra Glossy Stylo con SPF 15. Il colore è un magenta e ovviamente, come descritto dal nome stesso del prodotto, si tratta di un rossetto glossy dall’effetto bagnato. E’ molto confortevole e il colore è piuttosto brillante; non è un rossetto formulato per essere a lunga durata ma il colore è davvero bellissimo secondo me e il fattore di protezione non guasta affatto, soprattutto in questo periodo dell’anno. Il prezzo è di 4,90 €, quindi piuttosto basso anche in questo caso 😉

Il quinto ed ultimo posto nella mia classifica è riservato al KIKO Crystal Sheer Lipstick nel numero 417. Questo ce l’ho da un po’ di tempo e non ricordo se sia ancora presente in collezione, ma credo di sì…il suo costo è di 6,90 €. E’ un colore rosa shocking, quasi fluo, dall’effetto super lucido, come dice lo stesso nome. La durata non è alta e sulle labbra risulta quasi  come un gloss, ma mi piace molto perché da un bel tocco di colore al look.

nome_

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL:

TI E’ PIACIUTO QUESTO ARTICOLO? ALLORA VOTA IL MIO BLOG CLICCANDO SUL BANNER IN BASSO 🙂

classifiche

Acqua Micellare TUTTO in 1 di Garnier

Salve a tutti lettori e bentrovati sul mio blog, 🙂

Quest’oggi vi voglio presentare la new entry nella mia Skincare, e in particolare nella mia routine di struccaggio… Sto parlando dell’Acqua Micellare Tutto in 1 di Garnier. Vi lascio subito un paio di foto del prodotto in questione:

Dunque, come potete leggere dalle foto in alto, quest’acqua micellare promette di svolgere un’azione struccante, detergente e lenitiva ed è indicata per tutti i tipi di pelle, anche sensibile.

  • Costo: 4,70€ (da Tigotà);
  • PAO: 6 mesi
  • Quantità: 400 ml

Ma prima di dirvi cosa ne penso, vi faccio vedere come agisce su un trucco abbastanza pesante:

Nella foto a sinistra potete vedere come risulta il dischetto di cotone dopo aver struccato un occhio, mentre nella foto a destra trovate il dischetto con cui ho struccato il resto del viso.

Come potete notare ha rimosso tutto… Ho appoggiato per qualche secondo il dischetto di cotone sull’occhio, per far agire il prodotto prima di rimuovere il trucco e devo dire che ha svolto benissimo il suo lavoro! Ha struccato facilmente senza irritare gli occhi e il contorno, come spesso mi succede con altri prodotti, ed è davvero molto delicata. È risultata molto efficace anche per quanto riguarda la rimozione del trucco sul viso. Sebbene sulla confezione sia indicato che il prodotto non necessiti di un risciacquo, io preferisco procedere comunque con la mia routine di pulizia utilizzando la mia fidata spazzola Face Cleansing. 

Tirando le somme, quest’acqua micellare mi è piaciuta davvero tanto: strucca in maniera veloce ed efficace e al tempo stesso delicata e la pelle non risulta secca o irritata, ma resta piuttosto morbida ed idratata in seguito all’utilizzo. Ha un odore molto leggero, quasi impercettibile, ma la cosa che mi ha più convinta di questo prodotto, oltre al fatto che rimuove bene il trucco, è che non brucia gli occhi. Considerando poi il prezzo per 400ml di prodotto, sicuramente mi sento di consigliarvela… Promossa a pieni voti! 👍

E voi l’avete già provata? Cosa ne pensate? Spero come sempre di esservi stata utile e di avervi fornito ogni informazione necessaria.

Un grosso bacio e…al prossimo post 😉

xo xo 💋

nome_

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL:

 

Blue Intense Make-up

Salve a tutti lettori e bentornati sul mio blog,

oggi vi faccio vedere cosa ho combinato in uno di questi ormai consueti e noiosi giorni di pioggia che sembrano non voler affatto lasciare il posto alla primavera… Mi sono divertita a giocare un po’ con i toni del blu e ho pensato di condividere con voi il make-up che ho realizzato. Qui in basso vi lascio foto e descrizione di tutti i prodotti utilizzati:

prodottiutilizzati

VISO

  • Rimmel Lasting Finish 25 h SPF 20 – n.103 True Ivory;
  • Kiko Full Coverage Concealer – n.02;
  • Make Up For Ever High Definition Powder;
  • Makeup Revolution Euphoria Palette – Bronzed Euphoria;

OCCHI

  • Essence Hello Autumn Eyebrow Set – n.01 Leaf Are The New Beef;
  • Benefit They’re Real Push-up Liner;
  • Essence Lash Princess – False lash effect mascara;
  • Essence – I Love Stage Eye Primer
  • Pupart Palette – n.004;
  • Makeup Revolution Redemption Palette – Hot Smoked;
  • Wjcon Luminous Eye Shadow – n.512 (limited edition);
  • Wjicon Long Lasting Eye Liner – n.13 Leaden Sky

LABBRA

  • Essence Lip Liner  – n.01 Soft Rose;
  • Deborah Milano Rossetto Red SPF 15 – n.02;
  • E.L.F. Luscious Liquid Lipstick – Perfect Pink

Inizio stendendo il fondotina e il correttore e fisso poi il tutto con la cipria. Passo quindi ad applicare il primer occhi e creo una leggera ombreggiatura nella piega dell’occhio, con il marroncino chiaro e opaco della palette Pupart. Procedo poi stendendo il blu della palette Hot Smoked sulla palpebra mobile, lasciando pulito il centro dell’occhio e sfumando leggermente verso l’interno.

occio1

Dopo di che applico il color argento/ghiaccio, sempre della Pupart, solo al centro della palpebra mobile in modo da creare un punto luce:

occhio2

A questo punto intensifico il mio trucco utilizzando l’ombretto blu di Wjcon. Porto il colore verso l’esterno per allungare l’occhio e fino alla piega; sfumo bene per mixare il blu con il color nude che avevo steso all’inizio. Riapplico anche il colore argentato al centro della palpebra mobile, ma questa volta bagnato. Utilizzo poi gli stessi colori anche sotto gli occhi.

Nella rima interna applico la matita grigia e procedo con eyeliner nero e abbondante mascara.

A questo punto passo ad un leggero contouring e applico anche il blush e l’illuminante, il tutto utilizzando la palette di Makeup Revolution. Per quanto riguarda le labbra ho scelto di restare sui toni del nude rosato, quindi applico la matita sul contorno e riempio anche l’interno, poi stendo il rossetto e un velo di gloss al centro.

Ed ecco fatto, il trucco è finito :)… vi lascio un paio di foto del risultato finale..

facciafacciaocchichiusi

Io spero tanto che questo look vi sia piaciuto, vi mando un grosso bacio e ci diamo appuntamento come sempre al prossimo post 🙂

xo xo 💋

nome_

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL:

SE TI E’ PIACIUTO QUESTO ARTICOLO VOTA IL MIO BLOG CLICCANDO SUL BANNER IN BASSO
classifiche