Elegant & Classic Christmas Look

Ciao a tutte stelline e bentornate sul mio blog ❤

Che fate in questa Domenica pomeriggio? Siete nel pieno della corsa ai regali di Natale o siete prese dalla bellissima attività di impacchettamento? Oppure siete in cucina a sfornare biscottini? Se non avete di meglio da fare e state poltrendo sul divano, godendovi come me il meraviglioso scintillio delle lucine natalizie e magari il vostro camino acceso (beate voi!), vi faccio compagnia io, che oggi voglio condividere con voi quello che molto probabilmente sarà il mio look per il giorno di Natale. Quindi direi di cominciare subito a vedere quali sono i prodotti che ho utilizzato per realizzare il mio makeup: prodottiutilizzati

Per la base viso:

  • Fondotinta: Pure nude make-up n. 10 pure beige, essence;
  • Correttore: Liquid concealer n. 103, Wycon cosmetics; 
  • Correttore: Match perfection 2 in 1 concealer&highlighter n. 010 ivory, Rimmel London; 
  • Cipria: HD high definition powder, Make Up for Ever;
  • Bronzer/Blush/Highlighter: Bronzed Euphoria Palette, Makeup Revolution;

Per le sopracciglia:

  • Matita per sopracciglia: Brow precise micro pencil, soft brown, Maybelline;

Per il makeup occhi:

  • Primer: I love colour intensifying eyeshadow base, essence;
  • Eyeshadows: Naked 1 palette, Urban Decay; Pupart Palette n. 004, PUPA;
  • Eyeliner: Lasting gel eyeliner, KIKO;
  • Mascara: Better Than Sex, Too faced;

Per le labbra:

  • Liquid Lipstick: Long Lasting liquid lipstick n. 16, Wycon cosmetics;
  • Lip pencil: Intense lip pencil n. 13 amarena lolly, Wycon cosmetics;

Andiamo ora a vedere insieme tutti i passaggi per realizzare questo make-up:

  1. Comincio dalla base viso, stendendo il fondotinta di essence con l’aiuto di una spugnetta leggermente inumidita, in modo da ottenere un effetto quanto più naturale possibile, quindi passo al correttore e ne utilizzo due diversi: il primo di wycon che, grazie alla sua colorazione aranciata, mi aiuta a coprire le occhiaie, il secondo invece di rimmel, molto chiaro, che applico successivamente e porto (picchiettandolo) fino alle tempie. Quindi fisso il tutto con un velo di cipria. A questo punto vado a realizzare un leggero contouring con l’aiuto della palette di Makeup Revolution: applico il bronzer nella zona sotto gli zigomi, ai lati della fronte e del naso e ne metto una puntina anche sotto il labbro inferiore, per dare un effetto ottico di volume. Passo ora all’applicazione del blush sulle gote e dell’illuminante nella parte alta delle guance. Ed ecco terminata la mia base:base
  2. Passiamo adesso a sistemare le sopracciglia: con la matita di maybelline vado a tracciare dei piccoli trattini per coprire i vari buchi tra i peletti, (senza disegnare una linea netta, perché l’effetto risulterebbe meno naturale), quindi pettino e sfumo bene le sopracciglia aiutandomi con lo spazzolino in dotazione.
  3. E ora andiamo a realizzare il trucco occhi, partendo dalla stesura del primer di essence; dopo di che inizio andando a prelevare il colore Naked della palette di Urban Decay e lo vado ad applicare, con un pennello da sfumatura, nella piega dell’occhio.

    Ora inizio ad intensificare il colore nella piega e nell’angolo esterno dell’occhio con Buck e continuo a sfumare. Porto lo stesso colore anche lungo la rima inferiore degli occhi. Traccio poi con un pennello a penna una piccola V con il colore Hustle (sempre della stessa palette), in modo da rendere ancora più intenso l’angolo esterno dell’occhio e dare maggiore profondità allo sguardo.

    Ora prelevo il sesto colore della palette Pupart, una specie di argento shimmer, e lo applico picchiettandolo nella parte centrale della palpebra mobile, portando leggermente il colore verso l’angolo interno dell’occhio, dove vado poi ad applicare, come punto luce, virgin della naked palette; stendo virgin anche sotto l’arcata sopraccigliare. cofpupart

    A questo punto possiamo passare alla stesura dell’eyeliner. Io utilizzo quello in gel di KIKO e lo stendo con il pennello n.315, fine liner di Zoeva. Una volta soddisfatta della riga ottenuta, completo il trucco occhi con abbondante mascara, che applico anche sulle ciglia inferiori. eyelinermakeupocchifinito

  4. Terminiamo il trucco con un bel rosso acceso sulle labbra. Applico il Long Lasting Liquid Lipstick di Wycon n.16, e sistemo il contorno con una matita dello stesso colore. L’ultimo tocco è una puntina di illuminante che stendo sopra l’arco di cupido: questo donerà un effetto di maggior volume alle labbra.

Il trucco è finalmente terminato! Completo il mio look con un paio di shorts neri di Stradivarius, ai quali abbino un maglioncino peloso in color crema, delle calze nere coprenti e un paio di stivaletti con il tacco.

Per quanto riguarda i capelli ho realizzato una mezza coda morbida, quindi con l’aiuto della piastra, ho dato un po’ di movimento alle ciocche davanti, creando delle onde leggere che vanno ad incorniciare il viso. Ed ecco il risultato finale… makeupvisocompletoclassicelegantxmaslook

Bene fanciulle, per oggi è tutto! Spero che questo post vi sia piaciuto, fatemi sapere nei commenti cosa ne pensate e quale sarà il vostro look per le feste… 😉

xo xo 💋

nome_

SEGUIMI SUI SOCIAL:

Annunci

Cerimonie: Cosa mi Metto?

Ciao a tutti e bentornati sul mio blog 🙂

oggi ci allontaniamo un po’ dal settore beauty, per parlare di stile. In questo periodo si concentrano molte cerimonie, cresime, comunioni, ecc.. La domanda che sorge spontanea quando riceviamo un invito per queste occasioni è sempre la stessa: “Cosa mi metto?”.

Ho pensato quindi di farvi vedere qualche idea o spunto che magari possa essere utile a chi, durante queste occasioni, si trova sempre davanti all’armadio in piena crisi.

Iniziamo subito a vedere varie idee di outfit che possono adattarsi a vari gusti e stili.

Per le più “classy” di voi,  affezionate all’intramontabile Little Black Dress, non si può non consigliare il caro vecchio tubino che tutte noi, a mio parere, dovremmo avere nell’armadio. E’ sicuramente un passe-partout per ogni occasione, ad eccezione dei matrimoni, dove galateo vuole che, tra la gamma di colori da indossare, si evitino il bianco ed il nero. Vi faccio vedere quindi un look un po’ bon ton, prendendo ad esempio due bellissimi vestiti, molto eleganti, a mio parere, ma dalla linea differente; il primo più sbarazzino e morbido, il secondo più rigoroso e aderente. Ho deciso di abbinare una piccola tracolla nera dalla linea classica e pulita e accessori e scarpe di un delicatissimo rosa cipria…

outfit1

Sempre restando su uno stile che trovo molto fine ed elegante, ho pensato ad un look con pantalone palazzo nero, legato in vita con un fiocco, al quale ho abbinato una blusa bianca con fiocchetto nero in contrasto sul collo. Le scarpe che ho scelto sono un sandalo nero con braccialetto alla caviglia, adatto ad ogni occasione, mentre la borsa è una piccola clutch di un bellissimo color tiffany, con catenella rimovibile dorata; stessa scelta di colore anche per quanto riguarda gli accessori.

outfit3

Proseguiamo con qualcosa di più sbarazzino per un look fresco e originale, sicuramente molto adatto alle più giovani. In questo outfit ho inserito un abitino bianco con un effetto di macchie colorate, maggiormente concentrate nella zona centrale del vestito. La scarpa è di un blu elettrico con bracciale alla caviglia e un tacco piuttosto largo, quindi sicuramente più comodo rispetto alle precedenti alternative. Ho deciso poi di abbinare un blazer e una clutch di color giallo canarino; blu e panna invece per quanto riguarda i pendenti.

outfit2

L’ultimo outfit che vi vado a proporre è uno stile che mi piace molto, e che prevede uno short morbido non troppo corto, alto in vita e di un color terra bruciata che personalmente adoro. A questo pantaloncino ho deciso di abbinare una blusa bianca molto semplice con collo alla coreana, dei sandali neri scamosciati con plateaux, tacco largo e braccialetto alla caviglia. La borsa, sempre piuttosto piccola, va a riprendere i tre colori dell’outfit, mentre per gli accessori ho scelto l’abbinamento nero-oro.

outfit4

Ovviamente la scelta dell’outfit passa necessariamente dal momento della giornata in cui si svolge la cerimonia. Ad esempio, per un’occasione serale io opterei sicuramente per uno dei primi due look che vi ho mostrato, mentre per una cerimonia di giorno, sceglierei uno tra il terzo e il quarto look.

E voi cosa ne pensate? Avete delle cerimonie a cui siete state invitate e siete in crisi per la scelta dell’outfit? Fatemi sapere cosa ne pensate nei commenti e soprattutto se vi piace o trovate utile questo tipo di post… Un bacione!

xo xo 💋

nome_

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL:

SE TI PIACCIONO I MIEI ARTICOLI DI STILE, VOTA QUESTO BLOG CLICCANDO SUL BANNER IN BASSO 🙂
classifiche