Home Sweet Home · Organization Tips

Come Organizzare Il Proprio Ricettario

Ciao a tutti carissimi lettori,

il mondo della cucina è una delle mie grandi passioni, e la devo assolutamente a mia mamma e a mia nonna. Adoro preparare da mangiare, soprattutto per le persone a cui tengo: lo considero come un vero e proprio atto d’amore! Ultimamente mi piace molto dedicarmi ai lievitati che, devo dire, mi danno grandi soddisfazioni e mi rilassano tantissimo, ma i dolci sono da sempre uno dei miei passatempo preferiti…

Era da un po’ che volevo sistemare il caos che regnava indisturbato tra le mie ricette e dare loro un ordine che mi consentisse di trovare quello che cerco in maniera pratica e veloce…così mi sono armata di pazienza (e di un po’ di articoli di cancelleria) e ho organizzato il mio ricettario. Quindi oggi vi faccio vedere come ho sistemato le mie ricette e vi darò qualche dritta, che spero possa esservi utile, su come tenerle in ordine.

Il mio ricettario è un quadernetto ad anelli che risale ai tempi lontani della scuola, e che trovo praticissimo, perché mi consente di inserire, man mano, tutte le new entries al posto giusto. Le dritte che mi sento di darvi e che ritengo fondamentali per organizzare al meglio una raccolta di ricette sono 5:

  1. Dividete le vostre ricette in macro-categorie (antipasti, primi, secondi, dolci, ecc…). Ci vuole un po’ di pazienza se ne avete tante, ma ne varrà la pena, ve lo assicuro;
  2. Suddividete ogni categoria in sotto-categorie (ad esempio i dolci in “biscotti”, “crostate”, “torte lievitate”, ecc);
  3. Inserite dei post-it segna pagina di colori diversi, che contraddistinguano le categorie create e vi consentano di sapere subito dove andare a guardare quando state cercando una determinata ricetta;
  4. Che utilizziate un ricettario cartaceo o digitale, è importante che riusciate sempre ad inserire al posto giusto le nuove ricette da aggiungere…in questo modo saranno sempre in ordine;
  5. Tenete sempre in cucina un quadernetto o un block notes dove appuntare ricette da sperimentare, che non avete ancora collaudato, onde evitare di inserire nella vostra raccolta qualcosa che poi non vi soddisfi.

Fatte queste premesse, direi di passare alla pratica, quindi vi faccio vedere subito il mio ricettario e come l’ho organizzato:

ricettario

All’interno, come vi ho suggerito, ho inserito dei simpaticissimi post-it segnalibro a forma di fettine di torta per delimitare le varie categorie:

postit

E le ho suddivise così:

panepizzaelievitatipiattiabasedipesceprimipiattiverdureecontornisecondicarnedolci

All’interno della categoria “DOLCI”, la più ricca di tutte, ho separato biscotti, torte lievitate, dolci a base di cioccolato, dolci freddi, cupcakes, muffins & pancakes.

Eventuali piccoli ricettari (tipo quelli che si trovano a volte in omaggio con l’acquisto di alcuni prodotti), o ritagli volanti vari, li tengo all’interno di una bustina trasparente forata, alla fine del ricettario:

ricettesparse

E voi come organizzate il vostro ricettario? Sono curiosa di sapere come tenete in ordine le vostre ricette e vado sempre alla ricerca di nuove idee, quindi se avete qualche suggerimento da consigliarmi, scrivetemelo qui sotto nei commenti…altrimenti spero di avervi dato qualche spunto utile per organizzare in maniera più veloce ed efficiente la vostra raccolta di ricette. A presto 🙂

xo xo 💋

nome_

SEGUIMI SUI SOCIAL:

Annunci

2 thoughts on “Come Organizzare Il Proprio Ricettario

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...