Lifestyle

Vi porto con me a Monaco di Baviera

Ciao a tutti e buon inizio settimana 🙂

oggi voglio parlarvi un po’ del mio viaggetto a Monaco della scorsa settimana. Sono stati tre giorni molto belli e divertenti e ho scattato molte foto che voglio condividere con voi…quindi inizio subito a raccontarvi qualcosa della mia piccola vacanza ^^

Siamo partiti in macchina da Reggio Emilia di sabato mattina, armati di entusiasmo e deliziosi muffins alla mela, cannella e noci, che avevo preparato il giorno prima (e che in realtà non hanno fatto molta strada :P)…  Nel nostro viaggio verso Monaco, abbiamo deciso che sarebbe stata carina una breve sosta a Innsbruck per fare un giro nel centro della città austriaca e magari riempire anche un po’ le pance. Vi lascio qualche scorcio di questa bellissima città circondata dalle maestose montagne del Tirolo Settentrionale…

innsbruck-centro

innsb1

innsb2

innsb3

Dopo aver scattato tremila foto a questo splendido palazzo con tetto in oro e aver assaporato una squisita fetta di saker (direi d’obbligo), ci siamo rimessi in viaggio verso l’alloggio per fare il check-in. Avevamo prenotato in un posticino vicino al lago Ammersee, e così, dopo essere arrivati e aver sistemato i bagagli, siamo andati a fare una passeggiatina al tramonto sulle sue sponde…

lagotramonto

meonthelake

La bellezza di questo posto era esaltata dai colori meravigliosi del cielo e dal senso di pace e silenzio che trasmetteva… Un vero incanto!

Il giorno successivo sveglia presto, colazione energetica e poi via verso la metro, direzione Oktoberfest…nel tragitto però ho DOVUTO fare una breve sosta da Starbucks, essendo la prima volta che ne vedevo uno! e chissà che bevanda avrò mai scelto… non c’è niente da fare, per me non è autunno senza il mio adorato Pumpkin Spice Latte e finalmente ho assaggiato l’originale (e ora con una certa dose di fierezza posso affermare che la mia versione homemade è decisamente all’altezza)! 

meatstarbucks

Ovviamente non potevo non portarmi dietro un souvenir di Starbucks e quindi ecco a voi la bellissima tazza che è andata ad incrementare ulteriormente la mia collezione 😀

tazza

All’uscita della metro, in direzione della fiera, c’era un bel po’ di gente in fila, ma alla fine ce l’abbiamo fatta e siamo approdati in quello che sembra a tutti gli effetti il paese dei balocchi… Si ha veramente l’impressione di essere catapultati in un altro mondo, fatto di giochi, prelibatezze e divertimento. Vi lascio qualche foto di questo posto così particolare…

stendkalbsbratereispatenbrauhbstend

Ed ecco qua la biondissima protagonista della festa, che abbiamo gustato seduti sulle panche del birrificio, sotto un bellissimo e caldo sole.

birrepernoi

Abbiamo trovato qualche minuto di ristoro e, soprattutto, di ombra su di una collinetta dalla quale si aveva questa visuale:

vistadalprato

Devo dire che gli stand erano davvero molto curati e bellissimi…mi ha colpito molto il senso di comunità che si avverte e il fatto che moltissime persone indossassero gli abiti caratteristici. Per non parlare poi della pulizia, in particolar modo dei bagni, che mi ha decisamente sconvolta, considerando la quantità di gente che ci passa ogni ora. Ci siamo divertiti tantissimo, è un clima veramente unico dove si ha la possibilità di scambiare chiacchiere e conoscere persone di ogni nazionalità….è senz’altro questa la cosa più piacevole!

Il giorno successivo, dopo la consueta abbondante colazione, abbiamo deciso di fermarci in centro a Monaco, per visitare meglio la città…abbiamo fatto un giro per il bellissimo e caratteristico mercato vicino Marienplatz, dove sono rimasta incantata dai banchi di frutta e di fiorni e dagli stand che esponevano miele o bellissime lavorazioni artigianali…

fioriinpiazza

fruttabella

Avrei voluto comprare di tutto, in particolar modo delle meravigliose ghirlande da appendere all’entrata di casa, ma non volevo spendere tutto il mio budget per i souvenir in una volta, quindi mi sono mantenuta sul modesto e mi sono portata a casa questa ghirlanda più contenuta che ha già preso posto come centrotavola 😀

centrotavola

Ma Monaco racchiude anche al suo interno un vero e proprio polmone verde, l’Englischer Garten, ovvero i giardini inglesi, un enorme e magnifico parco cittadino, che è uno dei più grandi del mondo. Al suo interno c’è una vera e propria città verde, con ruscelli e laghetti, chioschi e panchine….un posto davvero incantevole e immenso!

giardinibella

giardini

Tornando al centro di Monaco, tra bar, negozi di abbigliamento e souvenir si trova la bellissima Marienplatz, dove si può ammirare l’imponente palazzo del municipio, in stile neogotico, che vi faccio vedere nelle foto in basso:

monaco

monaco1

La torre con l’orologio è davvero stupenda e incanta tutti i turisti con i suoi giochi di campane: un carillon al centro della torre, che si aziona due o tre volte al giorno, tiene incantati col naso all’insù tutti i passanti. 

I negozi di souvenir erano tutti carinissimi e caratteristici e alcune vetrine erano di una bellezza incredibile…I boccali di birra antichi che vedete nella foto erano delle vere opere d’arte, così come gli orologi a pendolo che avevano esposti nello steso negozio… 

vetrinaboccali

cucu

Il giorno successivo purtroppo siamo dovuti ripartire, ma prima di tornare a casa, abbiamo fatto una tappa in un supermercato per prendere qualcosa, tra cui due té, per 1,99€ ciascuno, che mi incuriosivano un sacco.. La marca in questione è la versione tedesca della nostra Pompadour e ho scelto di prendere il gusto mela e fichi, che in Italia trovate col nome di “Mela d’Oriente”, e il gusto alla Torta di Mele Caramellate, che invece credo che da noi non esista (ho controllato sul sito della marca e purtroppo non l’ho vista).

the

L’ultima cosa che voglio farvi vedere, e che mi ha colpita in modo particolare, sono questi spazi incustoditi dedicati alla verdura di stagione, la zucca.

zucche

Questi banchetti meravigliosi si trovavano spessissimo ai margini delle strade ed erano totalmente incustoditi; vi era soltanto una cassettina per il denaro con esposti i prezzi delle varie tipologie di zucca: americane, decorative, hokkaido… non ho potuto fare a meno di restare molto sorpresa dalla cosa! In ogni caso ho speso una decina di euro e ho portato a casa questo bel bottino 😀

zucchesultavolo

Bene ragazzi, questo è stato il riassunto dei miei tre giorni in Germania…spero che questo post interminabile vi sia piaciuto e vi do appuntamento al prossimo post 😉 

xo xo 💋

nome_

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL:

Annunci

7 thoughts on “Vi porto con me a Monaco di Baviera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...