Beauty · Haircare

How To: Cowash

howtocowash

Buongiorno bellezze, 🙂

eccoci di nuovo qui con un nuovo articolo, che oggi è dedicato al tanto chiacchierato cowash: vedremo insieme cos’è, come si fa e il mio parere in merito. Cominciamo subito..

Cos’è?

Il cowash ossia Conditioner Wash Only è un metodo per lavare i capelli in base al quale, come suggerisce il suo stesso nome, si lavano i capelli non con il classico shampoo, ma con l’utilizzo del solo balsamo, che, avendo comunque al suo interno dei tensioattivi, permette di svolgere l’azione lavante. In questo modo si adotta un’alternativa meno stressante per il capello e molto più delicata. Ovviamente è di fondamentale importanza scegliere un balsamo con un buon inci, che non contenga siliconi, parabeni, oli minerali e schifezze varie, altrimenti non avrebbe senso farlo. Il cowash è particolarmente indicato per chi ha una chioma folta e riccia e per capelli crespi.

Come si applica?

Io aggiungo al mio balsamo di fiducia, quello della Ekos che vi ho fatto vedere nel post sulla mia Hair Care Routine, dello zucchero di canna e creo un composto pronto per essere applicato sulla chioma (Ovviamente la quantità di prodotto da utilizzare dipende dalla quantità e lunghezza dei vostri capelli). Occorre massaggiare bene utilizzando i polpastrelli, con dei movimenti circolari. Il balsamo creerà comunque una specie di schiuma morbidissima e super gradevole, che renderà ancora più piacevole il massaggio alla cute. Generalmente io continuo a massaggiare finché tutti i granelli di zucchero si siano ben sciolti, ma un tempo massimo di cinque minuti è più che sufficiente. Procedo poi al risciacquo…

Cosa ne penso?

Posso certamente affermare che il risultato finale è notevole. I capelli appaiono molto più morbidi e lucenti e consiglio sinceramente di provarlo a chi ha chiome difficili da domare e a chi cerca di risolvere il problema del “crespo”. Io personalmente non lo utilizzo tanto in inverno, quanto piuttosto in estate, quando sole, mare e lavaggi frequenti tendono a danneggiare molto i capelli e devo dire che lo trovo di grande aiuto. Non lo adotterei come metodo abituale di lavaggio dei capelli, ma mi piace molto utilizzarlo ogni tanto come alternativa allo shampoo.

E voi cosa ne pensate? Avete mai utilizzato il cowash? E se sì, come vi siete trovate? Io spero che l’articolo vi sia stato utile e come sempre l’appuntamento è al prossimo post 😉

PS: ♥ Happy Women’s Day Girls ♥

xo xo 💋

nome_

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL:

SE TI E’ PIACIUTO QUESTO ARTICOLO VOTA IL MIO BLOG CLICCANDO SUL BANNER IN BASSO
classifiche

Annunci

15 thoughts on “How To: Cowash

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...