Beauty · Recensioni

REVIEW: Imetec Face Cleansing

Buon pomeriggio a tutti 🙂

eccomi qua oggi con la recensione di un prodotto che utilizzo ormai da molti mesi: sto parlando del sistema di pulizia per il viso Face Cleansing della linea Bellissima di Imetec. Non potendomi sinceramente permettere il ben più famoso Clarisonic di Sephora (che anche nella versione più vecchia ha un costo considerevole), ho optato per questa soluzione, decisamente più economica. Io l’ho acquistato online sul sito di Unieuro per poi ritirarlo in negozio, perché in questo modo avrei potuto usufruire di uno sconto del 19%, pagandolo 47,99 €. 

Aprendo la confezione (che purtroppo ho ormai gettato da tempo, avendo fatto questo acquisto poco meno di un anno fa), al suo interno troviamo:

  • la struttura base, che si alimenta con l’utilizzo di due batterie AA già in dotazione;
  • una testina per pelli normali, con setole abbastanza morbide;
  • una testina per pelli sensibili, che presenta setole molto morbide e delicate, più ravvicinate tra loro;
  • una testina esfoliante, le cui setole centrali sono di colore nero e sicuramente meno morbide e flessibili delle prime due;
  • una testina con una spugna in lattice, utile per far assorbire efficacemente creme e trattamenti vari per la pelle;
  • una testina massaggiante, con tre puntine rotanti in gomma, che permettono di riattivare la microcircolazione nell’area di utilizzo e di far penetrare meglio i trattamenti viso;
  • una base d’appoggio;
  • una sacchetta in tessuto, utile ad esempio per portare con noi in viaggio il nostro face cleansing oppure per conservare le testine che non si utilizzano quotidianamente;
  • il libretto di istruzioni, dove si possono trovare le varie indicazioni sull’utilizzo e la cura del dispositivo.

Prima

Seconda

Il sistema di alimentazione, come ho già detto nella descrizione, è tramite batterie, cosa che potreste trovare antipatica perché periodicamente devono essere sostituite (anche se devo dire che a me durano abbastanza); ovviamente è consigliabile rimuoverle quando prevedete di non utilizzarlo per qualche giorno, in questo modo eviterete di sprecarle! Io personalmente non lo considero un grosso difetto, perché viaggiando spesso, lo trovo più pratico rispetto ad un sistema con caricabatterie. Le testine di ricambio vengono vendute tutte insieme, quindi non è possibile comprarne solo una, ma c’è da dire che il set da 5 costa circa 7 euro, mentre una sola testina del Clarisonic ben 25.  Il dispositivo è veramente leggero e maneggevole e presenta una sola velocità; contrariamente al fratello più costoso, il face cleansing di Imetec non ruota, ma vibra soltanto.

Terza

Quarta

UTILIZZO: la spazzola va utilizzata in combo con un detergente, in crema o in gel, a seconda delle vostre esigenze. Bagnate il viso con dell’acqua tiepida e, dopo aver distribuito il detergente sulla spazzola che avete scelto di utilizzare, procedete con la pulizia passandola delicatamente con movimenti circolari, fino a detergere completamente tutto il viso. La scelta di un detergente delicato e soprattutto adatto al vostro tipo di pelle è fondamentale quando si usano questi sistemi di pulizia, proprio perché vanno a pulire e ad agire sulla pelle in maniera più profonda.

LA MIA ESPERIENZA: veniamo ora alla mia opinione e ai miei risultati personali. Ho iniziato con la testina normale ma mi sono accorta subito che la mia pelle molto sensibile avrebbe richiesto l’altra; infatti come avrete notato anche dalle foto probabilmente a breve dovrò cambiarla perché non è messa benissimo poverina 😅… Dopo i primissimi utilizzi ho trovato la mia pelle molto più liscia e, man mano che passava il tempo, anche più omogenea; i pori dilatati nella zona intorno al naso sono diventati meno evidenti, così come i punti neri nella problematica zona T. Questo non vuol dire che i maledetti brufoletti che ogni tanto fanno capolino abbiano smesso di spuntare, quelli vengono un po’ quando gli pare, purtroppo 😤!!! Una cosa però mi ha lasciata un tantino perplessa: dopo circa un mesetto in cui l’ho utilizzato costantemente e quotidianamente (a volte anche due volte al giorno), a fronte dei benefici di cui vi ho detto, ho riscontrato che la mia pelle era molto più sensibilizzata e secca, soprattutto nella zona intorno al mento. Ora non so dirvi se questo sia dipeso dal fatto che la mia è una pelle particolarmente “reattiva” (potrei usare altri termini ma è meglio evitare -.-), oppure dall’aver utilizzato la spazzola troppo spesso. Comunque appena ho notato il problema, ne ho sospeso l’uso per un periodo, per poi riprenderla una volta ristabilita la normale idratazione della mia pelle. Attualmente sto continuando ad usare il face cleansing, apportando un paio di accorgimenti: innanzi tutto non utilizzo mai la spazzola per più di una volta al giorno e quando mi capita di non truccarmi, evito proprio di farne uso. Posso sicuramente dirvi che ora che ho trovato questo equilibrio e che ho imparato come non stressare troppo la mia pelle, ne sono abbastanza soddisfatta! 👍

CONCLUSIONI: se siete incuriosite e state pensando se acquistare un sistema di pulizia del viso di questo genere, io mi sento di consigliarvi sicuramente questa versione abbastanza economica di Imetec, perché trovo che sia un prodotto valido che sa fare abbastanza bene il proprio lavoro. Dovete soltanto andarci piano e trovare l’utilizzo più adatto a voi, sforzandovi di cogliere i segnali della vostra pelle, perché in fondo è lei a dirci cosa vuole, basta osservarla 😉

Per oggi questo è tutto miei cari, mi rendo conto di avervi tediati non poco con questo post lunghissimo, ma dovevo necessariamente darvi tutte queste informazioni, altrimenti che recensione sarebbe stata? :D… Spero di esservi stata utile o almeno di avervi fornito qualche spunto per riempire la vostra wishlist in vista del Natale ;)….Se avete altre domande o curiosità scrivetemi nei commenti e fatemi sapere se anche voi avete provato questo sistema di pulizia, se ne siete incuriosite, o se avete preso il fratellino costoso e come vi trovate…insomma ditemi la vostra 😀

Come al solito GRAZIE e al prossimo post 😉

xo xo 💋

Anna

 

Annunci

14 thoughts on “REVIEW: Imetec Face Cleansing

  1. Io ho da più di un anno il Clarisonic Mia2. Me l’ha regalato marito dopo una brutta esperienza di salute e non l’ho più mollato (né il marito, né il Clarisonic ahahah!). Mi hanno sempre incuriosito le spazzole simili ma avendo questo non mi pare il caso di comprarne altre, quindi sono felice di leggere che sono valide. Anch’io nel tempo ho dovuto modificare il modo in cui lo uso, dipende dai periodi, a volte lo uso due volte al giorno come raccomandato (questo ha un timer che lo fa spegnere da solo, non so come funzioni l’Imetec, quindi non si rischia di stressare troppo la pelle), a volte invece solo la sera. In questi casi è bene scegliere un detergente delicato per evitare di aggredire la pelle del viso.
    Per quanto riguarda punti neri/pori/brufoli &co, ti posso dire che il risultato è simile, molto migliorati i pori e i punti neri, ma i brufoli fanno quello che gli pare…come sempre!

    Liked by 1 persona

    1. ahahah è vero, maledetti brufoli!!! Sono felice di sapere che non sono l’unica che ha avuto bisogno di un po’ di tempo per capire come modificare il modo d’uso di questo sistema di pulizia :)…questo di Imetec non ha il timer e quindi devo regolarmi sa sola sul tempo, ma sulle istruzioni è scritto per quanti secondi passarlo su ogni zona del viso…essendo molto più economico, qualche mancanza gliela perdono 😉 ihihihi un bacione carissima :*

      Liked by 1 persona

      1. Ormai ho provato quasi tutte le testine e forse finalmente ho trovato la mia…ci vuole tempo!
        A proposito di timer, ogni tanto mi capita usando lo spazzolino elettrico di aspettare che anche questo si spenga da solo, ci sono giorni in cui sto delle mezzore con lo spazzolino e poi mi riprendo e mi accorgo che non è il Clarisonic…! Quanti danni fa la tecnologia!

        Liked by 1 persona

  2. Grazie della recensione! Non ricordo se sei stata tu, ma più probabilmente un’altra ragazza, a segnalarmi questa alternativa alla costosissima Clarisonic. Mi sembra molto accessibile come prezzo ed è molto completa 👍 farà sicuramente parte della mia wishlist natalizia! 😀
    Hai fatto bene a modificare le tue abitudini d’utilizzo: anch’io, come te, la userei una volta al giorno ma soprattutto quelle volte in cui mi trucco un pò di più. Che tu abbia trovato la pelle più secca e sensibile sarà dipeso dal fatto che la spazzola svolge una leggera azione esfoliante e lo sfregamento rende la pelle più sensibile ed esposta. Hai già la Konjac Sponge? Quella te la consiglio, è molto delicata 🙂
    Un bacio cara :*

    Liked by 1 persona

    1. Ciao Alessia, sono davvero molto felice di essere stata utile :)…ho avuto modo di testare questo dispositivo per molto tempo quindi ho cercato di dare più informazioni possibili ;)…Si, non si può abusare di questi sistemi di detersione, bisogna crearsi la propria routine personale, perché cambia molto in base ai tipi di pelle. La Konjac Sponge non l’ho ancora provata ma devo dire che mi incuriosisce molto…aspetto la tua recensione allora 😀
      Un bacione anche a te :*

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...